Ordine degli ingegneri della Provincia di potenza  
HOME | NEWS | ALBO | CONTATTI    
Accedi alla sezione myPage  Accedi alla sezione myVideo
 Utenti On-line:
Servizi agli iscritti  Â»  Parcelle  Â»  Documentazione richiesta

Documentazione richiesta

Art. 15
(Documenti richiesti al professionista)
II professionista che richiede il parere deve presentare:

  1. parcella in duplice copia di cui una in bollo, corredata della scheda dati; sulla parcella, inoltre, deve essere riportato la seguente dichia- razione: "dichiaro di assumermi ogni responsabilita' per la esatta rispondenza dei dati forniti a Codesto Ordine circa le prestazioni effettuate e gli importi parcellabili esposti";
  2. tutti i documenti relativi all'incarico se dato da privati ovvero copia della delibera se I'incarico e' stato dato da un'amministrazione o ente pubblico;
  3. elenco in duplice copia degli elaborati, degli anni, degli allegati progettuali e dei documenti presentati di cui al successivo punto 4);
  4. eventuale documentazione che il professionista ritiene utile al chiarimento ed alia caratterizzazione delle prestazioni effettuate, regolarmente firmata.

  5. Scheda dati generale

Art. 24
(Diritti per il rilascio del parere)
I diritti sono fissati:

  1. per visto su parcella preventiva: in percentuale con aliquota del 12% sull’importo totale delle competenze e spese della parcella liquidata dall’Ordine con un minimo pari a euro 20,00
  2. per visto di liquidazione: in percentuale con aliquota del 12% sull’importo totale delle competenze e spese della parcella liquidata dall’Ordine con un minimo pari a euro 20,00
  3. per visto di congruità: in percentuale con aliquota del 2% sull’importo totale desunto come il precedente punto b), con un minimo pari euro 50,00;
  4. In euro 50,00 per pareri preventivi su convenzioni o accordi da stipulare.
I diritti di cui sopra ai punti a), b), e c) sono ripetibili nei confronti del committente, salvo specifiche deroghe di legge, e rientrano nella liquidazione dovuta al professionista.
Le stesse aliquote si applicano anche nei casi in cui il parere sia richiesto dal committente.
I diritti verranno pagati al ritiro del parere salvo modalità specifiche che il Consiglio adotterà con propria delibera.
Al professionista che non ritiri il parere, ovvero vi rinunci, verrà trattenuta l’anticipazione in via definitiva a titolo penale.


© 1999 - 2019  Ordine degli Ingegneri della Provincia di Potenza - CF: 80004080760
IBAN IT 77E 07601 04200 000086864899 (intestato a: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Potenza)

developed by ADMEDIA multimedia software development.

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido! Web accessibility evaluetion